In tante sanno perfettamente che cos’è la mastoplastica additiva e sanno come si esegue ma non hanno ben presente che cosa succede nel post operatorio perciò abbiamo deciso di preparare una guida dettagliata giorno per giorno.

Che cosa succede subito dopo l’operazione

Dopo aver eseguito la mastoplastica additiva, l’intervento chirurgia plastica Roma più richiesto, di è abbastanza normale che compaiono gonfiore e tumefazione che, in generale, si riassorbono nel giro di circa una settimana, 10 giorni al massimo. In caso di dolore, è necessario consultare il chirurgo plastico che prescrive il farmaco più appropriato tenendo conto dei parametri del paziente. È possibile che sia inserito un piccolo catetere a lato della ferita per asportare eventuali liquidi in eccesso.

Che cosa succede dopo 24 ore

Di solito, l’intervento di mastoplastica additiva si esegue in anestesia totale perciò è prevista una notte in osservazione, il giorno successivo, si cambia la medicazione, si valuta la qualità dell’intervento, si può già rimuovere il catetere e rientrare a casa.

Che cosa succede nel giro di una settimana

Il bendaggio compressivo viene poi sostituito con una medicazione più semplice nei giorni successivi. Dopo l’operazione di mastoplastica additiva, o addirittura riduttiva, è necessario indossare una guaina contenitiva che ha lo scopo di far aderire per bene il derma ai nuovi contorni ottenuti con l’intervento di chirurgia plastica Roma.

È sempre consigliato dormire a pancia su e tenere il busto rialzato con un cuscino sotto. È meglio evitare sforzi fisici per almeno una settimana o come da indicazione del medico.

Che cosa succede dopo

Una volta che le cicatrici iniziano a rimarginarsi completamente, si può passare a un’altra fase del post operatorio. Se il gonfiore e il dolore sono passati, si può lentamente torna alla vita di tutti i giorni, tra cui il lavoro. Per quanto riguarda invece, l’allenamento e l’attività sportiva, meglio attendere ancora un po’.

In linea di massima, i risultati sono già ben visibili ma perché tutto si assesti al meglio, ci vogliono all’incirca 6 mesi. I risultati definitivi si apprezzano dopo un anno quasi perché questo è il tempo che ci vuole perché la pelle e i tessuti prendano posizione in modo definitivo.