Quando si parla di serrande per il garage e il box auto, esistono moltissimi modelli tra cui trovare quello più indicato. Oggi vediamo nel dettaglio le serrande modello avvolgibile, ponendo l’accento su come sono fatte e quali sono le loro caratteristiche.

Che cos’è una serranda avvolgibile e come è fatta

Quando si parla di serrande a Roma avvolgibili si fa riferimento a un sistema che è ispirato a quello delle classiche tapparelle che tutti hanno tra le mura di casa. In sostanza, le varie sezioni della serranda si avvolgono in un cassonetto che può essere sia interno che esterno. Sono soluzioni ottimali in tanti contesti diversi e possono essere realizzate sia in metallo, che plastica o legno fino a trovare un buon compromesso tra funzionalità ed estetica.

Le sezioni scorrono in un binario grazie a delle guide. Sono incernierate tra di loro e spesso motorizzate fin dall’inizio.

Tutti i punti di forza e debolezza di una serranda avvolgibile

Dopo aver capito in breve come funzionano le serrande a Roma avvolgibili, andiamo a dare uno sguardo alle loro caratteristiche. È una soluzione molto valida perché pratica; riduce, infatti, il tempo e la fatica necessaria per aprire e chiudere il box ogni volta che si entra o esce di casa.

Non serve un grande ingombro ed è addirittura ridotto rispetto a quello necessario a un basculante. Sempre rispetto all’altro modello più diffuso, l’avvolgibile può esser aperto anche a metà. Le serrande a Roma avvolgibili sono soluzioni altresì soluzioni silenziose, sebbene il sistema più complesso esponga a un maggiore rischio di rottura e inceppamenti.

L’estetica è molto curata grazie anche all’utilizzo di materiali diversi dal classico metallo. In ogni casi, possono esser coibentate per aumentare il comfort all’interno del box e proteggere l’auto da sbalzi termici.

Tuttavia, è comunque necessario prevedere un piccolo ingombro per installare il cassonetto dove si avvolgono le sezioni della serranda. È necessario preoccuparsi di piccole operazioni di manutenzione come quelle per oliare i meccanismi nei binari e trattare il materiale delle serrande affinché resista a lungo nel tempo a prescindere dai capricci del meteo.