L’installazione di una caldaia è fondamentale per il funzionamento dell’impianto di riscaldamento in casa. La gestione corretta di una caldaia non è proprio un gioco da ragazzi e la sua manutenzione è da affidare regolarmente, anche per legge, alle mani di personale specializzato, come i professionisti di www.assistenza-caldaiearistonroma.it

 

Il funzionamento non ottimale della propria caldaia può anche essere connesso alla mancata pulizia regolare dello strumento. Pulire la caldaia, questo sì, si può fare da soli con alcuni semplici strumenti e seguendo precise indicazioni. Le operazioni non sono lunghe né difficoltose; se però non vi sentite in grado di farlo, almeno le prime volte rivolgetevi ai tecnici addetti alla manutenzione della caldaia. In futuro i sentirete più sicuri.

 

Come procedere dunque per pulire la caldaia provvedendo da sé? Lo scopriamo subito grazie a qualche indicazione in merito

 

 

Cosa serve

 

Una caldaia pulita sarà operativa al massimo. Ma quali sono gli strumenti utili che permettono di espletare le operazioni di pulizia da soli? Pochi e molto semplici e cioè:

  • un pennello nuovo, pulito e non incrostato, a setole morbide;
  • uno canovaccio pulito;
  • un flacone di alcool etilico.

 

Come fare

 

Se vogliamo pulire la caldaia da soli, per prima cosa dobbiamo staccare la corrente, spegnere l’apparecchio e sganciare il pannello frontale. Vedremo così il bruciatore, la serpentina e l’ugello della fiamma.

 

Potremo pulire il bruciatore con il pennello e togliere la polvere. Poi passare a pulire l’ugello con il canovaccio imbevuto di alcool e lasciare asciugare. Potremo quindi agganciare il pannello e di conseguenza provare ad accendere la fiamma centrale della caldaia.

 

Perché provare a pulire la caldaia da soli

 

Perché provare a pulire la caldaia da soli se può farlo personale specializzato nella manutenzione? Perché fare da se ha molti vantaggi. Innanzitutto come avete potuto vedere si tratta di operazioni molto semplici, che svolgere comporta una minima manualità.

 

I vantaggi rientrano poi nel risparmio economico: il fatto che non si debba chiamare un tecnico per pulire la caldaia vuol dire non spendere soldi. Una caldaia pulita riduce i consumi, l’inquinamento, dura di più e funziona meglio.