Se anche tu hai bisogno di fare qualche soldo in più alla fine del mese, ci sono tanti modi. Uno dei migliori, più veloci e facili è inserire annunci di vendita online. Ci sono moltissimi siti web dove puoi vendere oggetti di seconda mano trovati durante gli sgomberi a Roma e guadagnare qualcosa. Spesso questi siti sono gratis ma per riuscire nell’intento devi studiare bene il tuo anunncio. Ecco alcune dritte che ti aiutano a vendere in fretta.

Come scattare le fotografie

Ogni annunci di vendita deve esser corredato da fotografie. Le foto vanno sempre scattate con la giusta illuminazione perciò evita di scattare in garage dove la luce è pessima. Fai più scatti per evitare di avere solo immagini sfuocate. Usa uno sfondo neutro come il muro perimetrale della casa o una parete bianca vuota. Ricorda di prendere l’oggetto da più angolazioni per mostralo al meglio. Sull’annuncio non devi inserire tutte le foto, ma seleziona le migliori. Di solito, 3 – 4 scatti sono sufficienti.

Come scrivere la descrizione

Perché il tuo annuncio non venga ignorato, impara anche a scrivere una presentazione come si deve. Lavoraci un po’ fino a quando non sarà perfetta. Devi riuscire a dare tutte le informazioni utili senza però dilungarti troppo. Una descrizione troppo corta spesso è insufficiente mentre una troppo lunga non viene letta fino alla fine. Controlla bene l’ortografia per finire!

Come impostare il prezzo

Quando sei alle prese con gli sgomberi a Roma e trovi qualcosa da rivendere, ragiona bene sul prezzo. Verifica online a quanto vendono prodotti simili per esser in regola con il mercato. Ricorda sempre di inserire un prezzo un po’ più alto perché mossimi compratori hanno la tendenza a contrattare un po’. Se il prezzo è più alto allora c’è un po’ di margine così accontenti il compratore senza rimetterci denaro. Non pensare che non inserire il prezzo o metterne uno fittizio tipo 1 euro possa tenere lontane le persone poco serie poiché l’unico effetto è quello di ridurre i potenziali compratori.