Il vostro prato di casa non è bello come vorreste? Vi piacerebbe avere un bel prato in stile in inglese? Avete problemi

Chiazze senza erba

Se ci sono delle chiazze nel vostro prato senza erba dove si vede il terreno sotto, dovete semplicemente ripiantare l’erba come farebbe la manutenzione giardini a Roma. Per far attecchire meglio i semi, rivoltate la terra con una zappa, in questa maniera il terreno si arieggia un po’.

Ora mette i semi e calpestarli in modo che affondino nel terreno. Ricordate di ricopre i semi con del terreno di buona qualità in modo che siano protetti e no vengano mangiati dagli uccelli. Annaffiare la zona dove avete piantato perché se la superficie non è sempre umida, i semi non germogliano. I periodi migliori per piantare e seminare il prato è inizio primavere e fine estate.

Erba gialla

Se l’erba del vostro prato è gialla, si tratta probabilmente di un problema di acqua. L’erba del prato ingiallisce quando non è stata abbeverata a sufficienza. Soprattutto in estate quando il sole è molto forte, sarebbe opportuno dargli un po’ da bare. Ricordate di abbeverare il prato il mattino presto oppure la sera perché se c’è il sole diretto si brucia.

Se l’ebra è gialla perché prima c’era sopra qualcosa come un vaso, non preoccupatevi, è solo perché non ha preso abbastanza sole. Lasciate l’erba scoperta e vedrete che nel giro di una settimana, massimo due, ritorna verde e rigogliosa.

Non c’è solo erba

La manutenzione giardini a Roma interviene anche quando nel vostro prato non cresca solo erba. Ci sono moltissimi infestanti del prato che potrebbero rovinarlo e impedire che cresca regolare e folta. Infestanti come il tarassaco, la pimpinella, le ortiche, le graminacee etc. si tolgono in un solo e unico modo: sradicartela.

Siete di nuovo da capo se stappate le foglie; dovete per forza togliere la radice altrimenti poi la pianta ricresce da caso. Gli infestanti sono molto resistenti e solo così potete avere un prato all’inglese.