Prestiti ex Ipost

I prestiti Inps ex Ipost sono prodotti finanziari riservati ai dipendenti pubblici, e in particolare ai dipendenti delle Poste Italiane e delle società ad esse collegate, in servizio o in pensione. Per usufruire di questi prestiti, è necessario rivolgersi alle sedi dell’Inps o consultare il sito dell’ente di previdenza, dove sono disponibili tutte le informazioni. Come avviene anche per altri prodotti destinati ai dipendenti pubblici, anche i prestiti Ipost si suddividono principalmente in due categorie, i piccoli prestiti e i prestiti pluriennali.

I piccoli prestiti Ipost prevedono l’erogazione di un importo pari ad un massimo di otto mensilità del richiedente, da restituire con un piano di ammortamento che può raggiungere i 48 mesi, stabilito automaticamente in base all’entità del prestito. Si tratta di prestiti personali, che non richiedono alcuna giustificazione, e che vengono erogati abbastanza rapidamente, dietro presentazione dei documenti di identità e della busta paga.

I prestiti pluriennali Ipost sono, al contrario, finanziamenti finalizzati, che richiedono al beneficiario di motivare la richiesta, riferibile a spese mediche, lavori di ristrutturazione, trasferimenti di domicilio e altro. Il rimborso del prestito avviene con un piano di ammortamento tra i cinque e i dieci anni, il meccanismo di restituzione delle rate si basa sulla cessione del quinto dello stipendio: questo significa che la rata non può superare la misura di un quinto dello stipendio. Per richiedere il prestito pluriennale Ipost è necessario essere dipendenti delle Poste Italiane con contratto a tempo indeterminato e almeno due anni di anzianità.

Per presentare la domanda e accedere ai prestiti Ipost è possibile utilizzare il modulo online, disponibile nel sito web dell’Inps, allegando i documenti richiesti, la busta paga e la carta di identità, e inoltrando la domanda all’indirizzo indicato. In alternativa, è possibile avvalersi del sistema telematico offerto dalla sezione Servizi del portale Inps, dopo avere effettuata la registrazione e dopo avere ricevuto il pin di accesso al portale.

Come è il caso di altri prodotti offerti ai dipendenti pubblici, anche i prestiti Ipost offrono condizioni piuttosto vantaggiose, con un tasso di interesse globale che si aggira intorno al 5%: una proposta più che conveniente considerando i prodotti disponibili sul mercato finanziario.