4 modalità per trattare un’infestazione di cimici da letto

L’esposizione all’aria aperta

Un modo per liberarsi delle cimici da letto è esporre gli oggetti infestati all’aria. Si tratta di un sistema che può essere usato per divani, poltrone imbottite, materassi e altri oggetti ingombranti. Gli oggetti vanno chiusi in dei sacchi neri ermeticamente e magari anche cosparsi con polvere di silice o farina fossile. Poi va messo tutto furi al sole: il sacco nero attira i raggi solari e la temperatura dentro il sacco sale, uccidendo le bestioline fastidiose.

Le pulizie con il vapore

Per la disinfestazione cimici da letto è bene usare una macchina che produca un vapore ad altissima temperatura. In questo modo puoi andare a pulire anche il materasso, concentrandoti particolarmente sulla zona delle cuciture, nascondiglio prediletto dalle cimici.  Il vapore può essere usato anche sui muri poiché le cimici possono nascondersi anche nelle crepe. Usare il vapore per stirare i vestiti è un’altra buona idea. Si tratta di un metodo ottimo che consente di uccidere gli insetti adulti e anche le uova. Un solo uovo sopravvissuto potrebbe far ripartire l’infestazione perciò il trattamento va ripetuto.

L’eliminazione dell’umidità nelle stanze

Le cimici, al pari di altri infestanti, prediligono gli ambient umidi perciò ricorda sempre di arieggiare per bene tutte le stanze, in particolar modo quelle dove c’è molto vapore acqueo, come il bagno e la cucina. Se non è sufficiente, potresti pensare a un deumidificatore di tipo elettrico che aspirando l’aria, toglie il vapore acqueo in eccesso.

Il lavaggio in lavatrice

Quando devi trattare coperte, lenzuola e vestiti infestati, metti tutto quanto in lavatrice e imposta un programma che superi i 70 gradi. Questo sistema è ottimo perché uccide non solo gli individui adulti ma anche le uova che sono responsabili delle recidive. Penso puoi pensare di aver concluso le operazioni di disinfestazione cimici da letto ma le cimici tornano perché le uova che erano state deposte si sono schiuse: i trattamenti perciò devono essere aggressivi e ripetuti per più settimane se vuoi che siano davvero efficaci.